Sicurezza ed igiene sui luoghi di lavoro

sicurezza_lavoro_1INTRODUZIONE
Nell’ultimo ventennio il flusso incessante di norme comunitarie in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro ha determinato, a livello nazionale, interventi normativi sempre più frequenti e la conseguente emanazione di leggi, decreti e circolari che impongono agli interessati (datori di lavoro) ed agli operatori del settore (organi di controllo e consulenti) un impegno sempre crescente volto all’aggiornamento professionale.


LEGISLAZIONE
L’attuale provvedimento madre in materia di sicurezza sul lavoro è costituito dal decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

AMBITO DI APPLICAZIONE
I SOGGETTI OBBLIGATI ALL’ADEMPIMENTO AL D.LGS. 81/2008 S.M. E I. SONO:
–  società con o senza dipendenti;
– imprese individuali con dipendenti (con qualsiasi tipo di contratto applicato: apprendisti, stage, tirocinanti, collaboratore familiare con rapporto di subordine, collaboratori occasionali, personale a chiamata, ecc..);
– imprese familiari con dipendenti (con qualsiasi tipo di contratto applicato, stage, tirocinanti, ecc..);
– cooperative sociali;

LE ESCLUSIONI RIGUARDANO:
– gli artigiani e piccoli commercianti senza dipendenti;
– lavoratori autonomi di cui all’art. 2222 del Codice Civile;
– imprese familiari di cui all’art. 230/bis del Codice Civile;

SERVIZI OFFERTI
FOR.MA. CONSULTING con sede a Cirò Marina (Provincia di Crotone) intende fornire ai propri clienti la tranquillità di operare in piena regolarità legislativa e mettere a disposizione la propria esperienza in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.
Di seguito vengono riportate le valutazioni specifiche che possiamo svolgere:
– Analisi preliminare dei documenti (check-up documentale)
– Valutazione dei rischi (artt. 28 e 29, D.Lgs 81/08)
– Valutazione per rischi da stress correlato al lavoro (D.Lgs 81/08)
– Valutazione dei rischi derivanti dagli ambienti di lavoro (Titolo II , D.Lgs 81/08)
– Valutazione per rischi in ambienti sospetti di inquinamento o confinanti (art. 66, D.Lgs 81/08; DPR 177/2001)
– Valutazione dei rischi dovuti a movimentazione manuale dei carichi (Titolo VI, D.Lgs 81/08)
– Valutazione dei rischi da lavoro ai videoterminali (Titolo VII, D.Lgs 81/08)
– Verifica segnaletica di sicurezza (Titolo V, D.Lgs 81/08)
– Verifica Dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) (Allegato VIII, D.Lgs 81/08)
– Valutazione di Esposizione ad agenti fisici (Titolo VIII, D.Lgs 81/08)
– Valutazione del Rischio di esposizione al rumore (Capo II, D.Lgs 81/08)
– Valutazione del Rischio di esposizione a vibrazioni (Capo III, D.Lgs 81/08)
– Valutazione campi elettromagnetici (Capo IV, D.Lgs 81/08)
– Valutazione dei rischi di esposizione a radiazioni ottiche artificiali (Capo V, D.Lgs 81/08)
– Sostanze pericolose (Titolo IX, D.Lgs 81/08)
– Valutazione del Rischio di esposizione ad agenti chimici (Capo II, D.Lgs 81/08)
– Valutazione del Rischio di esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni (Capo III,D.Lgs 81/08)
– Valutazione del Rischio di esposizione ad amianto (Capo IV,D.Lgs 81/08)
– Esposizione ad agenti biologici (Titolo X, D.Lgs 81/08)
– Valutazione del Rischio di esposizione ad agenti biologici (Titolo X, D.Lgs 81/08)

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi